Cistite interstiziale: terapia con Acido Ialuronico


La cistite interstiziale è una malattia della vescica, che si manifesta con dolore o bruciore della vescica , urgenza e frequenza nella minzione , dolore sovrapubico , dolore pelvico cronico.
I sintomi sono simili a quelli delle comuni infezioni della vescica , senza tuttavia evidenziare infezioni. La terapia antibiotica infatti risulta inefficace.

La malattia colpisce prevalentemente le donne.

Non si conosce esattamente l'eziologia della cistite interstiziale . Si ritiene che sia causata dall'assenza di glicosaminoglicani nello strato mucoso che riveste la vescica.
In base a questa ipotesi sono stati introdotti in terapia il Pentosano Polisolfato , l'Eparina e l'Acido Ialuronico.

L'Acido Ialuronico ( Cystistat ) viene instillato all'interno della vescica , in modo da andare a ricostruire lo strato di glicosaminoglicano ( GAG layer ) nella vescica.
Inizialmente l'instillazione è di una volta la settimana e poi a cadenza menisle fino a sollievo dei sintomi.
I migliori risultati sono visti tra la 5^ e la 6^ instillazione.
Il prodotto è ben tollerato , anche perché l'Acido Ialuronico è una sostanza naturale , presente nell'organismo ( occhio , articolazioni ).

In Italia la cistite interstiziale è considerata una malattia rara, ma in realtà il numero delle persone che ne soffrono è certamente sottostimato. ( Xagena2002 )


Altri articoli