Oxandrolone nella distrofia di Duchenne


L’Oxandrolone, uno steroide anabolizzante, sembra migliorare la forza muscolare nei giovani affetti da distrofia di Duchenne.
Lo studio, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo ha valutato i cambiamenti dal basale al 6 ° mese nel punteggio medio della forza muscolare (MMT).
Dopo la terapia con Oxandrolone si è ottenuto un cambiamento del punteggio di + 0,035 contro - 0,14 con il placebo.
Il valore medio di 4 test quantitativi muscolari (QMT) ha mostrato un significativo miglioramento nei giovani trattati con Oxandrolone rispetto al placebo.
Nessun effetto indesiderato è stato osservato con l’Oxandrolone.
Sebbene l’Oxandrolone non produca significativi cambiamenti nel punteggio medio della forza muscolare rispetto al placebo, il cambiamento medio del QMT è risultato significativo.
Per il suo effetto di rallentamento della debolezza muscolare e per il suo profilo di sicurezza, l’Oxandrolone potrebbe essere impiegato nel trattamento della distrofia di Duchenne.

Fenichel GM et al, Neurology 2001; 56: 1075-1079
( Xagena2001 )

Altri articoli