Effetto ansiolitico preoperatorio di Melatonina e Clonidina su dolore postoperatorio e consumo di Morfina in pazienti sottoposti a isterectomia addominale


Studi recenti hanno dimostrato proprietà analgesiche, anti-infiammatorie e ansiolitiche per la Melatonina.
Partendo dalla considerazione che uno stato di ansia maggiore rende più difficile il controllo del dolore postoperatorio, si potrebbe ipotizzare che gli effetti ansiolitici e analgesici della Melatonina possono migliorare il controllo del dolore postoperatorio.

Un gruppo di Ricercatori brasiliani ha condotto uno studio randomizzato, in doppio cieco, placebo-controllato, su 59 pazienti sottoposti a isterectomia addominale per verificare l’ipotesi che la Melatonina sia efficace quanto la Clonidina e che entrambe siano più efficaci del placebo nel ridurre il dolore post-operatorio.

In aggiunta sono stati comparati gli effetti ansiolitici sul dolore postoperatorio.

I pazienti sono stati assegnati in maniera casuale a ricevere per via orale 5 mg di Melatonina ( n=20 ), 100 mg di Clonidina ( n=19 ) o placebo ( n=20 ).

In aggiunta all’esito primario di intensità del dolore e consumo di analgesici, misure di esito secondarie includevano lo stato di ansia postoperatorio.

Nei pazienti ansiosi, 6 ore dopo l’intervento chirurgico il numero di pazienti necessario per prevenire dolore da moderato a intenso durante le prime 24 ore dopo l’intervento è stato di 1.52 e 1.64, rispettivamente, nei gruppi Melatonina e Clonidina rispetto al placebo.

Inoltre, l’effetto ansiolitico della Melatonina e della Clonidina ha portato a una riduzione superiore al 30% del consumo post-operatorio di Morfina.

Tuttavia, nei pazienti moderatamente ansiosi non è stato osservato l’effetto del trattamento sul dolore.

La riduzione preoperatoria dell’ansia con Melatonina o Clonidina ha portato dunque a una riduzione del dolore postoperatorio e del consumo di Morfina nei pazienti sottoposti a isterectomia addominale.
L’effetto è risultato equivalente per i due farmaci e superiore a quello del placebo. ( Xagena2009 )

Caumo W et al, J Pain 2009;10: 100-108


Neuro2009 Farma2009 Chiru2009

Altri articoli