Destrometorfano combinato con Clonidina nel trattamento dei sintomi da astinenza da Eroina


Il Destrometorfano è noto per migliorare i sintomi della astinenza da oppiacei sia negli umani che negli animali.
È stata studiata l'efficacia del Destrometorfano come farmaco aggiuntivo al trattamento di disintossicazione dall’Eroina in uno studio in doppio cieco, controllato con placebo.

Un totale di 65 pazienti Eroina-dipendenti ( 63 maschi, 2 femmine ) hanno partecipato a uno studio di disintossicazione in ambiente ospedaliero.

È stata somministrata Clonidina 0.075 mg 4 volte al giorno come farmaco per il trattamento dei sintomi da astinenza al basale.
Ogni paziente è stato quindi assegnato in modo casuale a trattamento con Destrometorfano 60 mg oppure placebo 4 volte al giorno come farmaco aggiuntivo.
È stato somministrato Flurazepam 30 mg prima di coricarsi per l'insonnia.
Altri farmaci che sono stati ammessi hanno incluso Loperamide per la diarrea e Lorazepam per l'agitazione.

I partecipanti sono stati monitorati con la scala OOWS ( Objective Opioid Withdrawal Scale ) 3 volte al giorno come risultato primario per confrontare l'efficacia dei farmaci tra i gruppi.
Non è stata rilevata alcuna differenza tra il gruppo con Destrometorfano e il gruppo placebo ( P=0.29 ).

L’analisi post hoc ha trovato una differenza significativa tra i due gruppi durante il giorno 3 fino al giorno 6 ( P=0.04 ).

Non sono state rilevate differenze alla scala CGI ( Clinical Global Impression ) riguardo alle impressioni dei pazienti sul trattamento e sull'uso di farmaci ausiliari tra i gruppi.

Non sono stati riscontrati gravi effetti avversi.

Si è concluso che il Destrometorfano ha qualche effetto benefico nell’attenuare la gravità dei sintomi da astinenza da oppiacei e può essere utilizzato come farmaco aggiuntivo nel trattamento della astinenza da oppiacei, mentre l'esatta efficacia necessita di ulteriori indagini. ( Xagena2014 )

Lin SK et al, J Clin Psychopharmacol 2014;34:508-512

Psyche2014 Farma2014

Altri articoli