Sindrome serotoninergica associando ad un triptano un antidepressivo SSRI o SNRI


L’FDA ha informato che l’associazione di un triptano ( farmaco anti-emicrania ) con farmaci antidepressivi della classe SSRI ( inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina ) o SNRI ( inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina e della noradrenalina ) può causare la sindrome serotoninergica.

La sindrome serotoninergica si presenta quando i livelli di serotonina nell’organismo diventano troppo elevati.

La sindrome serotoninergica si manifesta con irrequietezza, allucinazioni, perdita di coordinamento, aumento dei battiti cardiaci, rapidi cambiamenti della pressione sanguigna, aumentata temperatura corporea, riflessi iperattivi, nausea, vomito e diarrea.

La sindrome serotoninergica si presenta con maggiore probabilità all’inizio della terapia, o quando si aumenta la dose del triptano o dell’antidepressivo SSRI o SNRI.

Secondo l’FDA, i medici che prescrivono un triptano ed un antidepressivo SSRI o SNRI dovrebbero:

- tener presente che i triptani sono spesso utilizzati in modo intermittente e che i triptani e gli antidepressivi SSRI o SNRI possono essere prescritti da medici diversi;

- valutare il potenziale rischio di sindrome serotoninergica rispetto ai benefici attesi con l’impiego del triptano e di un antidepressivo SSRI o SNRI;

- discutere il possibile manifestarsi della sindrome serotoninergica con i pazienti quando si associano i triptani con gli antidepressivi SSRI o SNRI

- seguire attentamente i pazienti che assumono contemporaneamente un triptano e gli antidepressivi SSRI o SNRI, soprattutto nella fase iniziale del trattamento e durante i cambiamenti posologici ( aumento del dosaggio );

- istruire i pazienti che assumono contemporaneamente i triptani e gli antidepressivi SSRI a riconoscere immediatamente i sintomi della sindrome serotoninergica.

Farmaci SSRI:

Citalopram ( Celexa; in Italia: Elopram, Seropram ), Fluvoxamina ( Fevarin, Dumirox, Maveral ), Escitalopram ( Lexapro; in Italia: Cipralex, Entact ), Paroxetina ( Paxil; in Italia: Sereupin, Seroxat, Eutimil ), Fluoxetina ( Prozac ), Sertralina ( Zoloft ).

Combinazioni contenenti un farmaco SSRI:

Symbyax ( Olanzapina/Fluoxetina ).

Farmaci SNRI:

Duloxetina ( Cymbalta ), Venlafaxina ( Effexor; in Italia: Efexor ).

Triptani:

Naratriptan ( Amerge ), Amlotriptan ( Axert; in Italia: Almogran ), Frovatriptan ( Frova; in Italia: Auradol, Rilamig ), Sumatriptan ( Imitrex; in Italia: Imigran ), Rizatriptan ( Maxalt ), Eletriptan ( Relpax ), Zolmitriptan ( Zomig ).


Xagena2006


Fonte: FDA, 2006


Farma2006 Neuro2006

Altri articoli