La storia della Dapoxetina: da antidepressivo a farmaco per il trattamento della eiaculazione precoce


La Dapoxetina è un inibitore del riassorbimento della serotonina ( SSRI ). Il farmaco è stato sviluppato da Eli Lilly come un antidepressivo. Fu dato in licenza a Pharmaceutical Product Development ( PPD ) e poi fu acquistato da Alza Corporation, partner di Ortho-McNeil Pharmaceutical ( una sussidiaria di Johnson & Johnson ).

Inizialmente la Dapoxetina fu considerato un farmaco antidepressivo senza grandi ritorni economici, essendo un me-too degli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina, come Fluoxetina ( Prozac ), Sertralina ( Zoloft ) o Paroxetina ( Paxil ), e degli inibitori non-selettivi, come Venlafaxina ( Effexor ) e Duloxetina ( Cymbalta ).

Infatti, la Dapoxetina non ha proprietà farmacocinetiche favorevoli come antidepressivo: il farmaco è assorbito e metabolizzato rapidamente e il suo effetto farmacodimanico è molto breve.

Poiché la Paroxetina e la Sertralina venivano impiegati nel trattamento dell’eiaculazione precoce ma possedevano un’emivita troppo lunga per questo impiego, si ritenne che fosse questa l’indicazione più adatta per la Dapoxetina.

Nel 2004 Alza e Jonhson & Johnson presentarono domanda all’FDA per l’approvazione, ma l’FDA bocciò la richiesta e chiese ulteriori studi clinici.
I problemi posti dall’FDA erano essenzialmente due: l’eiaculazione precoce rientrava tra le patologie ? il rapporto rischio-beneficio della Dapoxetina con i tipici effetti indesiderati degli antidepressivi SSRI era ancora favorevole per questa malattia-non-malattia ?

Nel corso degli studi clinici furono riscontrati casi di nausea e perdita momentanea della coscienza ( svenimenti ) con la Dapoxetina.
L’efficacia del farmaco è apparsa da subito modesta: il tempo all’eiaculazione per gli uomini, trattati con Dapoxetina, è risultato aumentato a circa 3-4 minuti contro poco meno di 2 minuti per coloro che avevano assunto il placebo.

In un’indagine effettuata nel 2005 su 102 uomini che soffrivano di eiaculazione prematura, più dell’80% degli uomini partecipanti ha ritenuto che 6 minuti fosse un tempo ottimale all’eiaculazione.

Nel 2009, Johnson & Johnson ha presentato all’FDA domanda di commercializzazione per la Dapoxetina.
Nello stesso anno, il farmaco ha ottenuto l’autorizzazione alla vendita in alcuni Paesi europei tra cui Svezia, Finlandia, Austria, Portogallo, Germania, Italia e Spagna, con il nome commerciale di Priligy. ( Xagena2009 )

Fonte: Wikipedia, 2009


Farma2009 Uro2009

Altri articoli