Antiaritmici per la fibrillazione atriale: Multaq, controindicazioni e reazioni avverse


Multaq ( Dronedarone ) è un farmaco da prescrizione che trova impiego nei pazienti con fibrillazione atriale parossistica per ridurre la probabilità di essere ricoverati in ospedale per problemi cardiaci.

Importanti informazioni sulla sicurezza

Multaq non deve essere assunto nel caso in cui il paziente lamenta una grave insufficienza cardiaca o se è stato recentemente in ospedale per insufficienza cardiaca. Le persone con scompenso cardiaco grave che assumono Multaq hanno una maggiore probabilità di morire.

La comparsa di sintomi di peggioramento dell'insufficienza cardiaca nel corso della terapia con Multaq impone al paziente di contattare il proprio medico curante. I sintomi caratteristici dello scompenso cardiaco sono: respiro corto o dispnea a riposo, respiro sibilante, costrizione toracica o tosse con espettorato schiumoso a riposo, durante la notte, o dopo sforzi minimi; difficoltà a dormire o svegliarsi di notte o utilizzo di più cuscini durante la notte a causa dei problemi di respiro, aumento di peso, piedi o gambe gonfie.

Multaq può causare problemi al fegato, tra cui insufficienza epatica pericolosa per la vita.
Il paziente deve informare immediatamente il proprio medico curante se nel corso della terapia con Multaq sviluppa uno qualsiasi dei segni e sintomi di danno epatico: perdita di appetito, nausea, vomito, febbre, malessere, stanchezza insolita, prurito, colorazione gialla della pelle o degli occhi ; insolita colorazione scura delle urine; dolore o disturbo alla parte superiore destra dello stomaco.

Un ulteriore grave effetto collaterale è rappresentato dal rallentamento del battito cardiaco.

Multaq è controindicato nei pazienti con gravi problemi al fegato.

Multaq non deve essere assunto in gravidanza, durante l’allattamento, o se si pianifica una gravidanza in quanto non è noto se il farmaco può produrre danni al bambino.
Le donne che intendono rimanere incinte dovrebbe usare un metodo contraccettivo efficace durante il trattamento con Multaq.

I livelli di potassio devono essere nel range di normalità prima e durante l'assunzione di Multaq. E’ necessario informare il proprio medico curante riguardo all’impiego di diuretici, poiché alcuni di questi farmaci possono abbassare il livello di potassio o di magnesio nel sangue.

Multaq può interagire con alcuni farmaci. Non devono essere utilizzati i seguenti farmaci assieme al Dronedarone: Nefazodone, Voriconazolo, Ritonavir, Telitromicina, Ketoconazolo, Claritromicina, Itraconazolo, Ciclosporina.
I seguenti farmaci, assunti contemporaneamente a Multaq, possono portare ad un ritmo cardiaco anomalo pericoloso per la vita: fenotiazine, antidepressivi triciclici, alcuni medicinali usati per trattare il ritmo cardiaco anormale o la tachicardia, alcuni antibiotici.

Gli effetti indesiderati più comuni durante l'assunzione di Multaq comprendono problemi di stomaco ( diarrea, nausea, vomito, dolore a livello dello stomaco, indigestione, sensazione di stanchezza e di debolezza ), e problemi cutanei ( arrossamento, rash e prurito ). ( Xagena2011 )

Fonte: Multaq.com


Cardio2011 Farma2011

Altri articoli